CSR Online Awards: il contributo di Twig per la classifica di Lundquist

11 luglio 2017 - di Twig

La CSR Online Awards di Lundquist è la prima ricerca a livello europeo che – dal 2008 – analizza come le aziende comunicano la propria sostenibilità e coinvolgono gli stakeholder sul digitale (in particolare sito e social media).

I risultati complessivi della ricerca di Lundquist di quest’anno sulle aziende italiane segnalano un cambio di passo rispetto al passato. Le società che superano i criteri minimi di accesso agli awards (per quanto percentualmente inferiori rispetto alla media europea) hanno sviluppato un approccio più maturo alla comunicazione digitale della sostenibilità, che pone maggiore attenzione agli elementi narrativi e all’integrazione dei diversi canali: dai siti corporate ai social media.

Ma come e quanto le aziende italiane parlano di sostenibilità sui loro profili Twitter e Facebook? E come riescono a generare engagement? Lundquist ha chiesto a Twig di rispondere insieme a queste domande. Ecco come abbiamo usato i nostri strumenti di web listening per farlo.

Degli oltre 35.000 contenuti analizzati, uno su cinque tratta tematiche legate alla sostenibilità e alla responsabilità sociale d’impresa (CSR).
La sostenibilità sta entrando a pieno titolo tra gli argomenti di discussione delle aziende italiane a livello corporate. Ciò accade specialmente sugli account corporate generici, mentre i profili interamente dedicati a tematiche di sostenibilità sono rari. La direzione intrapresa è quindi quella di integrare la sostenibilità nel flusso di contenuti aziendali, per costruire un dialogo con un ampio pubblico e non solo un piccolo gruppo di specialisti. Le aziende che condividono un maggior numero di contenuti legati a questo tema spesso appartengono al settore energetico.

Su entrambi i social media, le aziende che parlano di sostenibilità dedicano più spazio a contenuti legati a questioni ambientali. Su Twitter troviamo poi contenuti più generici legati alla CSR e all’attività di reporting. Su Facebook è la comunità (con termini legati al sociale e alle iniziative per il territorio) il secondo ambito tematico più presente; sono questi contenuti a generare sulle pagine corporate un numero di interazioni più alto da parte dei loro fan. Le categorie meno comuni sono quelle legate ad economia, finanza e governance, risorse umane (sicurezza, diversità, smartworking).

Nei CSR Online Awards di Lundquist i social media costituiscono solo uno dei sette pilastri del protocollo di valutazione della comunicazione digitale corporate. La classifica considera non solo i contenuti che vengono comunicati, ma anche il modo in cui sono presentati e collocati all’interno dell’ecosistema corporate. Ecco le top 10 aziende italiane di quest’anno.

Condividi questo post

Ti è piaciuto il post?

Iscriviti alla newsletter e ricevi altri contenuti interessanti