E se si fosse votato per le Politiche cosa sarebbe successo?

Poco spazio per gli avversari di Salvini & co
Il voto alle elezioni europee è spesso trattato come una consultazione di carattere nazionale. In quest’ottica abbiamo provato a proiettare il risultato delle elezioni dello scorso 26 maggio sul Parlamento italiano, simulando di conseguenza la distribuzione dei seggi alla Camera dei Deputati sulla base dei voti a livello comunale.

Italia al voto: come cambia il Paese

Se guardiamo l’evoluzione dei consensi dei principali partiti nelle ultime tre consultazioni di livello nazionale osserviamo che:
– La Lega guadagna in tutti i comuni italiani con rare eccezioni in Trentino Alto Adige e nel Mezzogiorno.
– Il Movimento 5 Stelle ha forti problemi nei comuni delle regioni più industrializzate mentre mantiene un buon livello di consenso nel centro sud.
– Il Partito Democratico pur perdendo nettamente rispetto alle europee recupera consensi rispetto alle politiche dello scorso anno rafforzandosi soprattutto nei comuni delle grandi aree metropolitane.

Elezioni Europee 2019: la geografia del voto in Italia

Un’onda verde nel Paese: la Lega di Salvini quintuplica i voti passando dal 6,2% del 2014 al 34,3%. Un successo chiaro che ha una matrice territoriale molto evidente: Salvini raccoglie successi in tutto il Centro Nord dove è di gran lunga il primo partito, ma ottiene un buon risultato anche nel Centro Sud dove spesso è a ruota del Movimento 5 Stelle.

Redditi 2017: la classifica dei comuni italiani

Classifica dei redditi: Basiglio è il comune più ricco d’Italia. Il Sud è decisamente più povero del Nord. Questa è l’immagine dell’Italia che emerge dall’analisi dei redditi svolta sui dati pubblicati dal MEF.

Limitare le aperture domenicali? In rete prevalgono nettamente i contrari

La proposta del governo di limitare le aperture domenicali dei negozi ha scatenato un dibattito pubblico. Dal 6 settembre, giorno in cui è stata presentata la proposta di legge alla Camera, sono stati circa 20.300 i tweet contenenti gli hashtag #chiusuredomenicali, #chiusuradomenicale, #aperturedomenicali, #aperturadomenicale, #negoziaperti, #negozichiusi e #stopaperturedomenicali. Il dibattito vero e proprio si èLeggi tutto